La Cassa svizzera di viaggio Reka

In breve

Chi siamo
La Cassa svizzera di viaggio Reka come moderna organizzazione non-profit fa parte delle imprese turistiche più importanti in Svizzera. Con le sue aree aziendali Vacanze e Mezzi di pagamento - da qui nasce il nome Cassa svizzera di viaggio - la società, unica nel suo genere, gode di alta credibilità sia nel contesto economico sia in quello turistico.

Il sistema monetario per il tempo libero con i noti "Reka-Check" è da anni in costante crescita. Con 2’800 appartamenti di vacanza, tra cui i villaggi turistici per famiglie, la Reka opera quale secondo maggiore operatore nel mercato svizzero degli appartamenti di vacanza. L’attenzione alle nuove tendenze nel settore del tempo libero e alle innovazioni nel mercato vacanze orientato al segmento famiglia ha ulteriormente rafforzato il marchio "Reka" negli ultimi anni.

Reka come motore per l’industria di vacanza e del tempo libero in Svizzera

Ca. 2 milioni di clienti utilizzano la Valuta Reka scontata in Svizzera acquistando in uno dei ca. 9’000 punti d’accettazione viaggi in treno, concerti, ingressi ai musei, pieno di carburante, alloggi, biglietti per il cinema, un drink e molto altro. In parallelo la Reka raggiunge con i suoi appartamenti di vacanza e villaggi turistici ca. 1,3 milioni di pernottamenti in Svizzera e nei paesi esteri vicini.

Reka – la società cooperativa

La Reka vanta 73 anni di esperienza come istituto finanziario e come operatore turistico. Fu fondata nel 1939 come società cooperativa senza scopo di lucro, sostenuta da importanti imprese svizzere, associazioni dei lavoratori e organizzazioni turistiche. Oggi l’elenco dei ca. 500 soci della società cooperativa è quasi un "best of" dell'economia svizzera: Coop, Novartis, Roche, la Posta Svizzera, le FFS, UBS, Credit Suisse, il gruppo Banche Raiffeisen, UNIA, Società impiegati di commercio, hotelleriesuisse e molte altre importanti aziende e organizzazioni contribuiscono al successo della Reka. Come società non-profit la Reka utilizza l’utile aziendale per scopi di turismo sociale. Sovvenziona i Reka-Check, agevola soggiorni per le famiglie nei propri villaggi turistici e concede a famiglie con un reddito basso delle offerte speciali di vacanza.